Avv. Annalisa Manes
Studio legale
Vai ai contenuti

Fatturazione elettronica: nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Studio legale avv. Manes Annalisa
Si segnala il recente chiarimento dell'Agenzia delle Entrate a proposito dell'obbligo per l'operatore IVA residente o stabilito di emettere la fattura elettronica anche nei confronti dei soggetti privati consumatori privi di Patrita IVA (B2C) ai quali va anche consegnata copia della stessa fattura, in formato analogico o elettronico, a meno che il destinatario non abbia rinunciato a riceverne copia.
Inoltre, sia i consumatori finali persone fisiche sia gli operatori che rientrano nel regime forfettario o di vantaggio, quanto i condomini e gli enti non commerciali, possono sempre decidere di ricevere le fatture elettroniche emesse dai loro fornitori comunicando a questi ultimi, ad esempio, un indirizzo PEC (sempre per il tramite del Sistema di Interscambio).
Gli operatori che rientrano nel regime di vantaggio o nel regime forfettario e gli operatori identificati (anche attraverso rappresentante fiscale) in Italia non hanno, invece, l’obbligo di emettere le fatture elettroniche; tali soggetti non hanno neppure l’obbligo di conservare elettronicamente quelle ricevute nel caso in cui il soggetto non comunichi al cedente/prestatore la PEC ovvero un codice destinatario con cui ricevere le fatture elettroniche.
Per maggiori approfondimenti: clicca qui



P. Iva 02731130247 - Ass. Lloyd's Insurance Company S.A. - Polizza N. BZ9C043073P-LB
Copyright@2019 www.legaleavvocatomanes.it - Riproduzione vietata
Seguici in rete
Torna ai contenuti